Lavoro: allo studio modifiche al jobs act e capitolo pensioni

 

ROMA, 4 SET – Si apre la partita autunnale sul welfare, la prima da giocare in vista della prossima legge di bilancio. Da questa settimana governo e parti sociali cominceranno ad affrontare i temi legati al mondo del lavoro, dalle modifiche al Jobs act alle soluzioni per le aree di crisi complessa, per poi passare, anche se con qualche giorno di ritardo rispetto al calendario stabilito, al complicato capitolo pensioni, da inserire, almeno in parte, nella manovra 2017.

Il primo appuntamento è martedì 6, quando si riunirà il tavolo tecnico proprio sul lavoro. A metà mese toccherà poi alle pensioni. I nuovi appuntamenti, annunciati ieri, sono fissati il 12 settembre per il tavolo tecnico, il 21 per quello politico. Uno slittamento dovuto alla necessità di reperire qualche dato statistico in più per la messa a punto dell’Ape, l’anticipo dell’assegno per la flessibilità in uscita, ma probabilmente anche delle altre ipotesi di intervento allo studio, da ricongiunzioni gratuite a quattordicesime per le pensioni più basse. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -