Cacciatorpediniere inglese in Libia “per fermare i trafficanti”

 

4 SET – Un sofisticato cacciatorpediniere della Royal Navy arriverà nei prossimi giorni davanti alle coste della Libia con la scusa di contrastare il traffico di esseri umani. Si tratta della Hms Diamond come ha rivelato l’Observer.

La nave fa parte della missione europea Sophia, organizzata teoricamente per bloccare gli scafisti, che finora ha fallito nella sua missione di bloccare i trafficanti e che invece ha contribuito a prelevare clandestini per portarli in Italia.



   

 

 

1 Commento per “Cacciatorpediniere inglese in Libia “per fermare i trafficanti””

  1. Fosse che fosse la volta buona? ci salvassero gli Inglesi! sicuramente nessuno aiuto viene dai nostri politici PDIOTI, Dio salvi la Regina! e che ce la mandi buona!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -