Bovini morti nel Parco Nazionale del Cilento, forse avvelenati

 

bovini-mortiMONTE SAN GIACOMO (SALERNO), 04 SET – Una decina di bovini sono morti in circostanze sulle quali si sta cercando di fare chiarezza nel territorio montano di Monte San Giacomo (Salerno), all’interno dell’area protetta del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

Gli animali – secondo una delle ipotesi – potrebbero essere morti dopo aver bevuto in un abbeveratoio pubblico la cui acqua potrebbe essere stata avvelenata. Le analisi istopatologiche e tossicologiche sugli organi e tessuti prelevati a seguito dell’esame autoptico effettuate sulle carcasse degli animali sono state affidate agli esperti del Dipartimento di Medicina Veterinaria dell’università Federico II di Napoli. I campioni dell’acqua prelevati dall’abbeveratoio sono stati, invece, affidate all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno.

Sull’episodio indagano i carabinieri della stazione di Sassano (Salerno). (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -