Siria: carri armati turchi anche a nordest di Aleppo

 

carri-turchi2

foto twitter

ROMA, 3 SET – Carri armati turchi sono entrati nel distretto a nordest di Aleppo aprendo un nuovo fronte dell’operazione militare ‘Scudo dell’Eufrate’ lanciata il 24 agosto scorso con la scusa combattere l’Isis in Siria. Lo riferisce l’agenzia Anadolu.

I tank hanno varcato il confine siriano per entrare nella cittadina di al-Rai (che  si trova a circa 60km ad ovest di Jarablus ed a nord di Al-Bab) e fornire sostegno militare ai ribelli siriani dell’opposizione. Almeno 20 carri armati e altri veicoli pesanti sono passati oltre il confine, precisa Dogan news agency.In realtà, nella zona vi sono molti villaggi curdi

Nell’operazione militare del 24 agosto scorso, i ribelli siriani hanno strappato la città di Jarablus dall’Isis, con il sostegno dei turchi, riuscendo ad avanzare anche nei villaggi vicini.

carri-turchi

foto twitter

In Turchia, un comandante ceceno fa piani per la guerra in Siria. E’ Rustam Azhiyev,  meglio comosciuto come Abdul Hakim



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -