Siria: carri armati turchi anche a nordest di Aleppo

 

carri-turchi2

foto twitter

ROMA, 3 SET – Carri armati turchi sono entrati nel distretto a nordest di Aleppo aprendo un nuovo fronte dell’operazione militare ‘Scudo dell’Eufrate’ lanciata il 24 agosto scorso con la scusa combattere l’Isis in Siria. Lo riferisce l’agenzia Anadolu.

I tank hanno varcato il confine siriano per entrare nella cittadina di al-Rai (che  si trova a circa 60km ad ovest di Jarablus ed a nord di Al-Bab) e fornire sostegno militare ai ribelli siriani dell’opposizione. Almeno 20 carri armati e altri veicoli pesanti sono passati oltre il confine, precisa Dogan news agency.In realtà, nella zona vi sono molti villaggi curdi

Nell’operazione militare del 24 agosto scorso, i ribelli siriani hanno strappato la città di Jarablus dall’Isis, con il sostegno dei turchi, riuscendo ad avanzare anche nei villaggi vicini.

carri-turchi

foto twitter

In Turchia, un comandante ceceno fa piani per la guerra in Siria. E’ Rustam Azhiyev,  meglio comosciuto come Abdul Hakim



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -