L’eco-nazismo ecologista passa anche da Milano Ristorazione

L’eco-nazismo ecologista passa anche da Milano Ristorazione

ecologia-fascismoMilano Ristorazione, la società che gestisce la maggior parte delle mense scolastiche di Milano, sta facendo un gran battage pubblicitario per propagandare la sua ultima decisione: quella di sostituire, in tutte le mense scolastiche milanesi, le stoviglie di plastica con quelle “biodegradabili”.

Ovviamente tutto viene giustificato in base alle (solite) “esigenze di sostenibilità ambientale.
C’ è solo un piccolo problema: le stoviglie biodegradabili, a detta degli stessi responsabili di Milano Ristorazione, costano il doppio di quelle in plastica.

Questo progetto rappresenta l’ icona perfetta dei risvolti disumani della ideologia ecologista: se una cosa serve ad inquinare meno la si deve fare “costi quel che costi”.
Si ingenera così un gioco al massacro. Infatti c’è sempre qualche sistema più sostenibile (e più costoso) per fare le cose. E alla fine la cosa più ecosostenibile è non fare nulla..
Nessuno lo dice, ma la nostra stessa crisi economica ha una radice ecologista. Se tutto viene tendenzialmente vietato e le poche cose che si possono fare costano sempre di più, la crisi è il minimo che ci possa capitare.

In questa logica ci attende solo la “soluzione finale”, cioè vietare tutto e cancellare pure il genere umano dalla faccia della terra. Solo così il pianeta sarà veramente rispettato!
Si salveranno solo gli ecologisti e le intelligentia di sinistra con la puzza sotto il naso. Pochi ma buoni.

Angelo Mandelli



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it è un sito che non riceve finanziamenti e non fa uso di banner pubblicitari. Il tuo contributo, anche piccolo, ci aiuterebbe a sostenere le spese. Fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -