Congresso dei Radicali in carcere, il partito si divide

 

bonino0Il congresso del Partito Radicale non si profila affatto all’insegna del peace and love. I membri della comunità transnazionale andranno domani a congresso nell’aula magna del carcere di Rebibbia, e da parecchio tempo si è in odore di scissione.

Dopo la morte di Marco Pannella, le due anime dei Radicali e i due possibili scenari che seguirebbero la vittoria di una o dell’altra sono emersi con maggiore chiarezza: da una parte Emma Bonino e Roberto Cicciomessere con l’intenzione di presentarsi a tutte le elezioni; dall’altra Rita Bernardini e Maurizio Turco, che vogliono concentrarsi su battaglie ideologiche e culturali al posto di lottare per un paio di seggi in Parlamento.

Come riporta Il Tempo, il partito transnazioanle da anni ormai gravita intorno agli spazi risicati di Radio Radicale e delle dirette parlamentari. I puristi del partito premono perchè si torni a fare iniziative a risvegliare la coscienza collettiva per diffondere in maniera trasversale le idee di Pannella, senza scadere più nella competizione politica. La Bonino, da parte sua, ha dato l’impressione di aver aspettato l’uscita di scena dello storico leader per dar una nuova immagine al partito, per oltre 20 anni completamente modellato a immagine e somiglianza di Pannella. LIBERO

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -