Sisma, sciacallaggio ad Amatrice: arrestati pregiudicati romeni

 

Altri due arresti per sciacallaggio ad Amatrice. I componenti di una pattuglia del Nucleo Radiomobile di Roma, di rinforzo al personale presente in provincia, nella tarda mattinata nella frazione di Preta del comune di Amatrice hanno sorpreso un uomo e una donna, di 44 e 45 anni, che a bordo di una Passat con targa tedesca, avevano compiuto poco prima alcuni furti nelle abitazioni distrutte dal terremoto.

A seguito della perquisizione sono stati trovati svariati capi di abbigliamento, alcuni oggetti domestici, oltre 300 euro in contanti, una pistola giocattolo sprovvista del tappo rosso e alcuni arnesi da scasso. I due, entrambi romeni e gravati da numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio, sono stati arrestati con l’accusa di furto aggravato e trattenuti nelle camere di sicurezza, in attesa della convalida da parte dell’autorità giudiziaria. Il materiale trovato è stato posto sotto sequestro in attesa di definire la reale provenienza e la restituzione agli aventi diritto. adnkronos



   

 

 

1 Commento per “Sisma, sciacallaggio ad Amatrice: arrestati pregiudicati romeni”

  1. Ma anziché ospitarli nelle patrie galere perché non si accompagnano al confine e gli si da un calcio nel culo? Se poi dovessero tornare si adotteranno misure più drastiche!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -