“Non è nulla, vada a casa”, muore 44enne dimesso dall’ospedale

 

Paolo Da Rold, un tecnico ospedaliero 44enne di Bolzano Bellunese, è stato trovato morto nel suo letto dall’anziano padre.

Il giorno prima era stato dimesso dal Pronto soccorso di Belluno, dove era andato per un forte dolore a un braccio: “Non è nulla di grave – gli avevano detto – vada a casa”.

I familiari di Paolo Da Rold hanno presentato un esposto in Procura, la quale ha avviato le indagini e disposto l’autopsia.

La Uls 1 bellunese esprime grande vicinanza ai parenti del proprio dipendente Paolo Da Rold e si riserva di valutare il caso.

today.it



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -