Calendario Pirelli 2017: spariscono i nudi, “non servono piu’”

 

Per quest’anno spariscono i nudi. L’anno prossimo compaiono burqa e burkini?

calendario-pirelli

Niente nudi perché non servono più a mettere in evidenza la bellezza delle dive hollywoodiane che saranno immortalate in ‘The Cal 2017′, il Calendario Pirelli , quest’anno realizzato, per la terza volta, dal fotografo tedesco Peter Lindbergh. Davanti al suo obiettivo, alcune delle attrice più famose del grande schermo: Nicole Kidman, Robin Wright, Kate Winslet, Helen Mirren, Penelope Cruz, Alicia Vikander e Uma Thurman , tra le altre, protagoniste di un calendario che dal 1964 continua a essere un simbolo di sensualità e bellezza, senza mai tradire le sue radici artistiche e culturali.

Un ritorno alle origini per Lindbergh, 72 anni, che già 20 anni fa scattò il primo dei calendari da lui firmati per il gruppo della Bicocca. Il primo, realizzato nel 1996 in California, fu seguito nel 2002 da quello ambientato negli Studios, con Kiera Chaplin, Brittany Murphy e Mena Suvari, fino allo scatto celebrativo in occasione dei 50 anni di The Cal, con le super top Alessandra Ambrosio, Helena Christensen, Isabeli Fontana, Miranda Kerr, Karolina Kurkova e Alek Wek. Oggi, il legame tra Lindbergh e Pirelli sembra consolidarsi, visto che il fotografo tedesco è il primo, in oltre cinquant’anni di storia di The Cal, a essere stato invitato per la terza volta dietro l’obiettivo. adnkronos

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -