Migranti, a Ventimiglia cittadini esasperati. Arriva La Kyenge: “Ponti, no muri”

 

L’eurodeputata del Pd Cécile Kyenge, ex ministro dell’Integrazione, sarà a Ventimiglia il 4 settembre per un convegno dal titolo “Ponti, non muri, la politica migratoria dell’Ue: cosa è già stato fatto e le idee per il futuro”.

L’esponente del Pd illustrerà il rapporto sull’immigrazione approvato al Parlamento Europeo del quale è stata relatrice.

Una iniziativa criticata da Alessandro Piana, capogruppo regionale della Lega Nord Liguria. “L’eurodeputata Kyenge vada in Francia a chiedere di costruire ponti. La sua visita a Ventimiglia appare una presa in giro per la cittadinanza allo stremo, vittima del caos immigrati”, ha detto. “Non si capisce perché l’ex ministra venga a Ventimiglia per sostenere la sciagurata idea di non erigere muri per controllare e respingere chi non ha diritto ad asilo e protezione, ma di costruire ponti aperti alla rinfusa a tutti. Piuttosto prosegua Oltralpe e chieda ai suoi alleati, che governano in Francia, di aprire i confini ai nuovi migranti. Vedremo che cosa le risponderanno”. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -