Nave Save the Children per prelevare clandestini nel Mediterraneo

 

Dal mese di settembre una nave di Save the Children solcherà il Mediterraneo per effettuare operazione di ricerca e recupero di migranti. La nave, che batterà bandiera italiana e sarà soggetta alle leggi del nostro Paese, sarà di stanza ad Augusta, in Sicilia e sarà in grado di soccorrere e accogliere 300 persone per volta.

A muovere l’organizzazione che si dedica dal 1919 alla tutela dei minori sarebbe l’aumento del numero di giovani che attraversano il Mediterraneo, con un incremento del 90% di minori sbarcati sulle coste italiane nel 2016 senza i propri genitori.

L’organizzazione supervisionerà le operazioni umanitarie condotte sulla nave e fornirà personale specializzato. (con fonte ansamed)

Procuratore Roberti: Terroristi sui barconi. In carcere 500 minori a rischio jihad

Migranti, rivolta nel centro per minori a Messina: distrutti arredi e suppellettili

Messina: fermati 9 scafisti, hanno tra i 17 e i 19 anni

I minori non accompagnati? Sono maschi 16-17enni ospitati soprattutto in Sicilia

 



   

 

 

1 Commento per “Nave Save the Children per prelevare clandestini nel Mediterraneo”

  1. E perchè non se li portano un po anche nei loro paesi dell’UE? tanto che sono degli scienziati del cxxxxo! no che fa scherziamo! li portiamo tutti in Italia e si arrangiano loro! si con questa classe politica al governo tutto va bene e tutto fa brodo! a loro interessano solo le poltrone e i laudi stipendi x il resto che glie ne fregano?

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -