USA: due persone accoltellate al grido “Allah akbar”

 

usa-terrorismo

WASHINGTON, 23 AGO – L’Fbi sta indagando su una possibile matrice terroristica nell’attacco ad un uomo e ad una donna, accoltellati sabato sera in Virginia da un uomo che ha gridato “Allah akbar” (Allah è grande).

L’aggressore, Wasil Farooqui, 20 anni, è stato arrestato dopo aver chiesto di essere medicato nello stesso ospedale delle vittime. La polizia ritiene che il bersaglio sia stato scelto casualmente e vuole accertare la natura dell’episodio. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -