Riforme, Stiglitz: cancellare referendum per assicurare stabilità alla UE

 

Il corriere della sera è andato a intervistare Stiglitz affinché consigliasse a Renzi di cancellare il referendum

StiglitzROMA, 23 AGO – “Ci mancava solo Joseph Stiglitz, per dare un’altra geniale idea a Renzi: quella di cancellare del tutto il referendum costituzionale. L’economista americano, del quale sono condivisibili le critiche alla moneta unica e l’ipotesi di un futuro senza più l’incubo dell’Euro, in un’intervista ripresa oggi dal Corriere della Sera ha infatti proposto di passare un colpo di spugna sull’appuntamento referendario, per assicurare la stabilità dell’Unione europea“.

Lo segnala in una nota Roberto Calderoli (Lega). “Certo, sarebbe positivo lasciarci alle spalle quel pericoloso pastrocchio che vorrebbero venderci come riforma- spiega- ma ormai l’iter è partito e sarebbe una forzatura ben poco democratica, quella di impedire agli elettori di esprimersi solo perché si ha ormai la certezza che vinceranno i NO. Si voti, lo si faccia il prima possibile e si metta la parola fine al ritorno del centralismo, al governo abusivo e, su questo Stiglitz ha ragione, anche all’Europa dei burocrati e dei banchieri”. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -