Attentato suicida in Turchia, 50 morti a Gaziantep

 

Attacco ad un ricevimento di matrimonio di curdi in Turchia, a Gaziantep, che si ritiene sia stato compiuto da combattenti dell’Isis. Un’esplosione ha provocato 50 morti e 94 feriti e devastato la sala dove era in corso il ricevimento di nozze: è stata probabilmente causata da un attentatore suicida, secondo quanto ha affermato un deputato del Partito per la giustizia e lo sviluppo (Akp) citato dalla Cnn Turk. Da quanto riferiscono i media locali, decine di ambulanze e soccorritori giunti sul posto.

I terroristi “che non possono sopraffare la Turchia e cercare di provocare il popolo puntando sulla sensibilità etnica e settaria, non prevarranno”: così il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, citato da Anadolu, dopo l’attentato a una festa di matrimonio a Gaziantep. “Non c’è differenza tra il Pkk, l’organizzazione terroristica di Gulen e l’attacco terroristico potenzialmente dell’Isis a Gaziantep”, ha detto Erdogan. ansa

aggiornamento 15:31:24

Il kamikaze che ha fatto una strage alla festa di matrimonio dei curdi aveva tra i 12 e i 14 anni

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -