Rissa a colpi di bastone, arrestati 5 marocchini

 

VERONA, 20 AGO -Albaredo d’Adige. Questa notte è stata segnalata un rissa ai carabinieri della centrale operativa della Compagnia di Legnago, in Albaredo d’Adige

Una volta giunti sul posto, i militari hanno trovato due uomini feriti a terra che sono stati immediatamente trasportati in ambulanza all’ospedale di San Bonifacio. Nelle vicinanze sono stati fermati dai Carabinieri, altri 3 uomini.

Tutte e 5 le persone coinvolte sono state identificate dai militari. I soggetti coinvolti sono: E.F.A., nato in Marocco l’1.1.93 e domiciliato a Zimella, pregiudicato e nullafacente; A.D., nato in Marocco il 20.5.89 e domiciliato ad Albaredo d’Adige; B.A., nato in Marocco il 9.11.89 e domiciliato a Bonavigo; A.A., nato in Marocco il 1.1.84, senza fissa dimora e nullafacente; O.E.M., nato in Marocco il 3.4.95, anche lui senza fissa dimora e nullafacente.

I magrebini sono stati accompagnati nel Tribunale di Verona per sostenere il giudizio per direttissima nella mattinata odierna. Il giudice Sperandio ha convalidato gli arresti e ha disposto la loro permanenza in carcere fino al processo che si terrà il prossimo 7 settembre.

veronasera.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -