La Germania s’inventa il “divieto parziale” del burqa

 

Il ministro dell’Interno tedesco, Thomas de Maizière, si è espresso oggi a favore di un divieto parziale (cioé concessione parziale) del burqa. “Siamo d’accordo sul fatto che respingiamo il burqa, siamo d’accordo che vogliamo introdurre il requisito legale perché si mostri il viso laddove questo sia necessario al fine della nostra coesistenza nella società”, ha affermato il titolare del ministero federale dell’Interno al termine di un incontro con gli omologhi dei partiti dell’Unione (Cdu-Csu) nei singoli Land.

Intervenendo al Morgenmagazin della ZDF de Maizière ha spiegato che il divieto potrebbe quindi essere in vigore per chi si trova alla guida, o negli uffici pubblici, nelle scuole e università, in tribunale, all’anagrafe. ADNKRONOS

velo-islamico



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -