Sindaco di Bondeno avverte i concittadini: “Non accogliete finti profughi”

 

Fabio-Bergamini

Il sindaco di Bondeno (Ferrara) il leghista Fabio Bergamini ‘diffida’ i suoi concittadini esortandoli a non accogliere in casa ‘finti’ migranti. “Riterrò i cittadini personalmente responsabili nel caso in cui dovessero prendersi in casa finti profughi” dichiara, aggiungendo: “Ricordo per l’ennesima volta che solo il 2-3 per cento degli stranieri che arrivano nel nostro Paese hanno diritto allo status di ‘profugo’ e alle misure di protezione previste”. “Invito i cittadini – insiste – a non spezzare il legame di solidarietà tra terremotati e amministrazione. Come sindaco mi riservo di intraprendere tutte le azioni utili a scoraggiare attivamente l’inutile spesa, a carico dei contribuenti, dell’accoglienza immigrati”.

Bergamini  ha deciso di mandare questo avvertimento ai suoi cittadini dopo che la prefettura di Ferrara ha indetto un bando per individuare nuovi posti utili alla sistemazione alloggiativa degli immigrati richiedenti protezione internazionale. “Questo bando – attacca il sindaco di Bondeno – è uno sfregio nei confronti dei cittadini terremotati ancora fuori casa. Invece che sprecare risorse pubbliche nell’accoglienza, lo Stato pensi a saldare” i conti con “le imprese edili che hanno terminato le opere di ricostruzione, imprese che oggi fanno fatica ad accedere ai fondi per vedersi pagare i lavori ultimati”.

I giorni scorsi la prefettura di Ferrara ha avviato un’indagine conoscitiva finalizzata a verificare la disponibilità di ulteriori immobili ubicati nella provincia e potenzialmente idonei ad ospitare i cittadini stranieri, mettendo a disposizione di chiunque voglia affittare immobili per l’accoglienza, sull’homepage della prefettura, un apposito modulo per comunicare la propria disponibilità, secondo le modalità contenute in un avviso pubblico datato 11 agosto avente come oggetto “manifestazione di interesse per utilizzo immobili da destinare al servizio accoglienza stranieri”. adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -