GB, Brexit: volano le vendite al dettaglio, a luglio +1,4%

 

Batosta per i fanatici europeisti.

La Brexit non spaventa, anzi sale il commercio al dettaglio dell’Union Jack. Nel mese di luglio, le vendite al dettaglio sono aumentate dell’1,4% su base mensile, un numero nettamente superiore alle previsioni degli economisti (+0,1%). A giugno si era registrata una flessione pari a -0,9%.

Da segnalare che il mese di luglio è successivo all’esito del referendum del 23 di giugno con cui i sudditi si sua Maestà btitannica hanno deciso di lasciare l’Unione europea. Il maggiore conrtibuto alla crescita del commercio al dettaglio è arrivato al settore abbigliamento che ha sfruttato, come spiega l’istituto nazionale di statistica, il bel tempo dopo un giugno piuttosto piovoso.

Non ci sono invece ancora evidenze che parte dell’aumento delle vendite possa essere alimentatto dai turisti stranieri incoraggiati dal calo delle sterlin avvenuto dopo il risultato del referendum. (askanews)

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -