Rissa tra clandestini: devastato centro di accoglienza, 8 arresti

 

PISTICCI (MATERA), 17 AGO – Otto immigrati – provenienti da Nigeria, Mali, Costa d’Avorio e Guinea (quindi clandestini)  – sono stati arrestati dai Carabinieri, e altri sei sono stati denunciati in stato di libertà, al termine di indagini su una maxirissa avvenuta ieri pomeriggio in un centro di accoglienza di Pisticci (Matera), dove circa cento migranti attendono la risposta alla loro richiesta di rimanere in Italia.

La zuffa è cominciata a causa del litigio, per motivi banali, fra due ospiti, uno proveniente dalla Nigeria, l’altro dal Mali. Il primo ha colpito quest’ultimo con una sedia ed è scappato, subito inseguito dai connazionali del ferito, armati di bastoni, sassi e sedie.

Altri nigeriani sono intervenuti a difesa del loro conterraneo e la rissa ha portato alla distruzione di sedie, tavoli, suppellettili del centro di accoglienza e al ferimento di sette persone, fra le quali un interprete e un addetto alla struttura di accoglienza. ansa

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

1 Commento per “Rissa tra clandestini: devastato centro di accoglienza, 8 arresti”

  1. Nessun problema:a riparare i danni ci pensano i contribuenti italiani!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -