New York, un arresto per l’omicidio dell’Imam

 

omicidio-imam

E’ accusato degli omicidi dell’Imam di Queens Alauddin Akonjee, 55 anni, e del suo assistente Thara Miah, 64 anni, il 35enne Oscar Morel, ispanico di Brooklyn, arrestato dalla polizia nella tarda giornata di domenica a seguito di un incidente automobilistico avvenuto a breve distanza dal luogo del duplice omicidio.

Usa, imam ucciso per rapina. Musulmani: “è un crimine di odio”

Secondo quanto riferito dalla polizia, gli inquirenti hanno rinvenuto nell’abitazione del sospetto quella che considerano l’arma del delitto e i vestiti corrispondenti alla descrizione fatta dai testimoni sull’autore dell’attacco all’Imam. Lo riferisce il New York Times.

Gli investigatori stanno lavorando anche ull’ipotesi che qualcuno abbia assunto Morel come un sicario.

Non ci sono ancora notizie certe sul movente, ma Morel sarebbe stato anche coinvolto in una disputa tra musulmani e ispanici.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -