15 detenuti di Guantanamo trasferiti negli Emirati arabi

 

16 AGO – Quindici detenuti nella base americana di Guantanamo, a Cuba, sono stati consegnati agli Emirati Arabi Uniti. Si tratta del più consistente trasferimento di prigionieri durante l’amministrazione del presidente Barack Obama. I 15 sono 12 yemeniti e tre afghani. Il Pentagono ha comunicato che ora a Guantanamo restano 61 detenuti.

Obama ha più volte ripetuto di voler chiudere il centro di detenzione nonostante l’opposizione del Congresso. Secondo Naureen Shah, di Amnesty International USA, questo traferimento è “un potente segnale del fatto che il presidente Obama è deciso a chiudere Guantanamo prima della fine del suo mandato”. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -