Svizzera, 27enne ferisce 6 persone sul treno

 

ROMA, 13 AGO – Un 27enne di nazionalità svizzera ha appiccato un incendio a un treno nei pressi di Salez, nel canton San Gallo. Secondo la polizia, il giovane ha anche ferito alcuni passeggeri con un coltello, alcuni dei quali in modo grave. E’ accaduto oggi verso le 14.20 sulla tratta ferroviaria tra St. Margrethen (SG) e Sargans (SG). Il giovane ha versato liquido infiammabile nel vagone nel quale si trovava e gli ha dato fuoco.

Sette persone sono state ricoverate in vari ospedali a causa delle ferite da taglio e le ustioni riportate. Si tratta di un bambino di 6 anni, di tre donne di 17, 34 e 43 anni, nonché di due uomini di 17 e 50 anni, oltre all’autore dell’attacco in pericolo di vita insieme a una delle sue vittime.

Al momento dell’attacco, sul treno c’erano alcune decine di passeggeri. I soccorritori sono giunti in forze sul luogo: tre elicotteri, due medici e tre ambulanze. Sull’accaduto la procura sangallese ha avviato un’inchiesta penale per lesioni gravi e incendio intenzionale. La linea ferroviaria è stata chiusa al traffico per tutto il pomeriggio.

Il movente è ancora ignoto. ADNKRONOS



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -