Puglia, 55 clandestini sbarcano sull’isola di Sant’Andrea

 

gommoneGALLIPOLI (LECCE), 12 AGO – Un gruppo di migranti di sedicente nazionalità pakistana, in tutto 55 persone, è stato rintracciato questa mattina dopo essere appena sbarcato sull’isola di Sant’Andrea, sul litorale di Gallipoli, da una motovedetta della locale Guardia di Finanza.

A segnalare la presenza dei migranti sull’isola è stato telefonicamente un pescatore. Coadiuvati da una motovedetta della Capitaneria di porto, i finanzieri hanno fatto trasbordare i migranti sui mezzi conducendoli in porto dove sono stati visitati da personale del 118.

Tutti i migranti erano in buone condizioni di salute, ma sprovvisti di documenti di riconoscimento, e sono stati trasferiti al Centro di temporanea assistenza ‘Don Tonino Bello’ di Otranto per gli approfondimenti sulla posizione dei singoli, condotti dal Pool anti-immigrazione interforze. I migranti avrebbero riferito di essere arrivati in nottata a bordo di due gommoni condotti da scafisti che, dopo averli fatti scendere, hanno ripreso il largo. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -