Istat certifica: nessuna ripresa, crescita zero nel secondo trimestre

 

renzi-padoanRoma, 12 ago.  – Il Pil del II trimestre è rimasto invariato rispetto al trimestre precedente mentre su base annuale la crescita è stata pari a +0,7%. E’ quanto indica l’Istat nella stima preliminare.Si tratta di una frenata rispetto al I trimestre quando la variazione del Pil era stata pari a +0,3% su base congiunturale e +1,0% su base annuale.

La variazione congiunturale, scrive l’Istat, è la sintesi di un aumento del valore aggiunto nei comparti dell’agricoltura e dei servizi e di una diminuzione in quello dell’industria. Dal lato della domanda, vi è un lieve contributo negativo della componente nazionale (al lordo delle scorte), compensato da un apporto positivo della componente estera netta.Il secondo trimestre del 2016 ha avuto una giornata lavorativa in più del trimestre precedente e una giornata lavorativa in più rispetto al secondo trimestre del 2015.Nell’ipotesi di crescita nulla nei due prossimi trimestri, la variazione del Pil acquisita per il 2016, spiega l’Istat, è pari a 0,6%.  (askanews)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -