Gli atleti dovrebbero limitarsi allo sport, non fare propaganda europeista

 

di_francisca

Elisa Di Francisca è medaglia d’argento nel fioretto alle Olimpiadi di Rio. L’azzurra non è riuscita a bissare il successo di quattro anni fa a Londra. In finale, la 33enne di Jesi è stata sconfitta dalla russa Inna Deriglazova per 12-11. Per l’Italia arriva comunque l’undicesima medaglia in questa Olimpiade: il bilancio al momento è di tre ori, 6 argenti e 2 bronzi.

Prima di salire sul podio Di Francisca mostra una bandiera dell’Europa. “L’ho fatto per Parigi e Bruxelles. E’ per dare il messaggio che l’Europa esiste ed è unita contro il terrorismo. Perché solo essendo uniti possiamo superare tante barriere e non fare quello che vogliono loro, cioè chiuderci in casa”, ha spiegato l’azzurra. “Noi non siamo come loro, dobbiamo amare e non avere paura. Non dobbiamo fare il loro gioco”, ha aggiunto Di Francisca. adnkronos



   

 

 

1 Commento per “Gli atleti dovrebbero limitarsi allo sport, non fare propaganda europeista”

  1. Elisa ritorna le medaglie e vai a vivere in un altro paese….Forse non hai capito che l’Europa sta uccidendo la cultura italiana, la nostra sovranità e libertà . informati e poi lascia la politica all politica. Avresti fatto più bella figura con la bandiera italiana lasciando la stesso messaggio……..per favore non sventolare più la bandiera dei banchieri e politici Europei,,,,,

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -