Danimarca: profugo minaccia di farsi esplodere per “problemi sentimentali”

 

La polizia danese ha arrestato un uomo che ha minacciato di farsi esplodere ‘per problemi sentimentali’ sul tetto di un centro di accoglienza a Nyborg, sull’isola di Fionia, nella regione di Syddanmark.

Le autorità hanno ordinato l’evacuazione del centro e hanno anche chiuso lo spazio aereo circostante. A compiere il gesto è stato un 22enne di nazionalità iraniana che si è arreso pacificamente dopo le trattative con la polizia che, in un comunicato, ha riferito che la minaccia sarebbe stata innescata apparentemente per “motivi di cuore”. Sul caso è stata aperta un’indagine e il giovane verrà interrogato dalle autorità. adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -