Misure anti-terrorismo, la Germania pensa di vietare il burqa

 

niqabLa Germania pensa di vietare il burqa come parte di un pacchetto di misure contro il terrorismo che verrà annunciato domani, in un momento in cui resta alta nel paese la tensione in seguito ad alcuni episodi. Lo riferisce la Bbc.

Recentemente la Germania è stata teatro di attacchi, alcuni dei quali legati al terrorismo islamista. A luglio un ragazzo afgano armato di un’ascia ha ferito cinque persone su un treno a Wuerzberg, prima di suicidarsi. Nello stesso mese un richiedente asilo siriano è morto nel collocare una bomba all’esterno di un festival musicale ad Ansbach. Ha ferito 15 persone. Entrambi gli attacchi sono stati rivendicati dallo Stato islamico (Isis).

Il burqa, un indumento diffuso tra le donne islamiche che copre l’intero corpo, è al momento vietato in Francia e Belgio. Secondo un rapporto di una commissione governativa del 2012, in Germania sarebbe incostituzionale vietare il burqa o il niqab.

Il pacchetto di misure proposto dal ministro dell’Interno Thomas de Maiziere prevede anche dei limiti alla confidenzialità del rapporto paziente-medico: il clinico sarebbe costretto a violare il segreto professionale se sospettasse che il paziente intende far male ad altre persone. Questo provvedimento, in particolare, ha provocato le critiche dell’ordine dei medici tedesco. “La confidenzialità protegge la privacy dei pazienti ed è un diritto fondamentale per la Costituzione”, ha detto Frank Ulrich Montgomery, capo dell’Associazione medica tedesca.

Inoltre de Maiziere vorrebbe accelerare le procedure di espulsione per coloro che “minacciano la sicurezza pubblica”, rendere più difficile per le organizzazione estremiste il finaziamento alla costruzione delle moschee, limitare il diritto alla doppia cittadinanza, espellere i predicatori d’odio. (askanews)

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -