Milano, Sala non esclude tende per i migranti

 

MILANO, 9 AGO – Il sindaco di Milano Giuseppe Sala non ha escluso la possibilità di utilizzare delle tende per ospitare i migranti in arrivo in città. La possibilità sarebbe al vaglio della prefettura. “Con il prefetto di Milano, Marangoni, si sta monitorando la situazione e non è esclusa la possibilità che si usino tende – ha detto – perché di spazi in tempi molto rapidi non ce ne sono in questo momento”.

A Milano erano accolti fino a pochi giorni fa 3.100 migranti, poi nel fine settimana sono arrivati in città altri 200 migranti, che hanno portato la quota a 3.300. Per quanto riguarda la scelta dell’individuazione del posto dove sistemare le tende, Sala ha spiegato che “lo sta verificando il prefetto e farà una proposta nei prossimi giorni”.  (ANSA)

La situazione dei migranti è “nel pieno controllo delle autorità competenti. Attualmente sono circa 3.200 le persone che trovano ospitalità in città e in funzione di ulteriori esigenze – ha specificato il sindaco – si potranno aggiungere alcune tende per la prima accoglienza, che si aggiungeranno a quelle già sistemate all’interno dell’ex Centro di via Corelli e della caserma Mancini”.

“Non è prevista, dunque, alcuna tendopoli in altri luoghi della città – ha aggiunto Sala – Preciso questo a beneficio dei campioni del comunicato stampa ‘un tanto al chilo’ che vogliono descrivere una città allo sbando che non esiste”. I problemi “si affrontano e si risolvono con il buon senso e tanto lavoro”, ha concluso il sindaco. ansa

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -