Londra: passanti attaccati a coltellate. Il 19enne arrestato “è psicolabile”

 

Londra- E’ un ragazzo di 19 anni la persona arrestata ieri sera dalla polizia dopo avere aggredito alcuni passanti a Russul Square, nel centro di Londra, uccidendo una donna. Lo riferisce la Polizia londinese sui suoi profili social. La donna deceduta aveva 60 anni. I feriti sarebbero quattro.

Il ragazzo è in questo momento in ospedale, sotto custodia della polizia. “Gli elementi recentemente acquisiti suggeriscono che il disagio mentale sia un fattore significativo in quanto accaduto – precisano gli investigatori – ma in questa fase ogni ipotesi è ancora aperta sul movente, inclusa quella terroristica”.

Il caso è attualmente affidato alla polizia metropolitana londinese, ma con il supporto dell’unità antiterrorismo. E’ stato intanto disposto un ulteriore rafforzamento della presenza di vigilanza armata nelle strade di Londra. (ANSA)



   

 

 

1 Commento per “Londra: passanti attaccati a coltellate. Il 19enne arrestato “è psicolabile””

  1. Certo!Macchè terrorismo!Si tratta solo e sempre di”squilibrati mentali”!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -