Non pagano il conto: marocchini pestati e accoltellati da egiziani

 

MILANO, 3 AGO – Bastonati e accoltellati per non aver saldato il conto: sarebbe questo il motivo per cui due fratelli marocchini venerdì scorso sono stati feriti, uno in modo molto grave, vicino alla discoteca Al Jazeera di Sesto San Giovanni. Il titolare del locale, Mohamed El Nour Rady, un egiziano di 55 anni con precedenti, e un suo collaboratore di 38 anni sono stati arrestati dalla polizia con l’accusa di duplice tentato omicidio.

I due fratelli, che avevano bevuto parecchio, non avrebbero pagato alcuni conti sospesi e allora il titolare e il buttafuori li avrebbero aggrediti provocando loro varie fratture alla testa dopo averli accoltellati. ANSA



   

 

 

2 Commenti per “Non pagano il conto: marocchini pestati e accoltellati da egiziani”

  1. Se anzichè egiziani fossero stati degli italiani a trattare così dei marocchini,apriti cielo:razzisti,fascisti,leghisti,nazisti,xenofobi ecc.ecc.;ma siccome sono egiziani,non c’è problema!

  2. Sono della stessa pasta, nessun commento da parte dei Politici del PD? come mai? forse non sanno da che parte stare? ma se erano stati gli Italiani e allora vedevate como si aprivano le bocche di parole a favore dell’una o dell’altra parte.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -