Firenze, Nardella: spedire a casa i richiedenti asilo che delinquono

 

“È fuori di dubbio che l’area fiorentina è già a un livello di saturazione, perché siamo a 2.700 migranti ospitati”. Lo ha detto il sindaco di Firenze, Dario Nardella, dopo il comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza in Prefettura. Con prefetto e forze dell’ordine, ha affermato Nardella, “c’è la condivisone della necessità di un impegno maggiore nel controllo dei richiedenti asilo, perché non dobbiamo assolutamente sminuire o tralasciare il problema dei richiedenti asilo che, invece che comportarsi secondo le regole si lasciano ad attività di delinquenza, spaccio di droga, ma anche vendita di merce contraffatta, quindi venditori abusivi”.

Per Nardella, “questi soggetti richiedenti asilo non meritano un minuto di più di accoglienza e di solidarietà, vanno subito individuati e rispediti a casa, levando loro l’accoglienza che i richiedenti asilo hanno per diritto“. askanews

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -