Passaporto falso e foto con armi su telefonini, due arresti a Fiumicino

 

Sui loro telefonini, poi sequestrati, avevano immagini sospette, che ritraevano armi, di cui non hanno saputo spiegare la provenienza: due cittadini, rispettivamente di nazionalità irachena ed iraniana, sono stati fermati e poi arrestati dalla polizia sabato scorso all’aeroporto di Fiumicino. L’operazione rientra nell’ambito dell’intensificazione dei controlli di sicurezza in frontiera da parte della Polaria. I due provenivano da Copenaghen ed erano in transito a Fiumicino per proseguire alla volta di Londra.
L’iracheno ha anche esibito un passaporto spagnolo falso. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -