65enne colpita con un pugno e rapinata, arrestato marocchino

 

GENOVA, 2 AGO – Gli agenti della squadra mobile di Genova hanno arrestato uno scippatore seriale che agiva nel centro storico. E’ un marocchino di 43 anni che, secondo l’accusa, avrebbe messo a segno alcuni scippi tra fine giugno e metà luglio tutti avvenuti intorno a via San Bernardo. Gli investigatori sono arrivati all’uomo grazie all’esame delle telecamere di sorveglianza ma anche attraverso appostamenti.

Al marocchino sono contestati lo scippo di un telefonino e di un orecchino a una ecuadoriana di 37 anni, lo scippo di una borsa a una donna di 65 anni. In questo ultimo caso, la vittima era stata colpita a un fianco con un pugno e immobilizzata contro un muro.

Il rapinatore è stato anche denunciato per detenzione di droga perché trovato in possesso di cinque grammi di hashish. Le indagini proseguono per stabilire se l’uomo sia autore anche di altri colpi simili. (ANSA)

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -