UE: misura speciale da 1,5 miliardi “per i rifugiati” in Turchia

 

Bruxelles accelera sul finanziamento dei progetti per migliorare le condizioni di vita dei profughi in Turchia. La Commissione Ue ha adottato una misura speciale da 1,415 miliardi, a sostegno dei rifugiati, nel quadro dell’accordo di marzo Ue-Turchia, per la gestione dei flussi migratori, che prevede un esborso totale di 3 miliardi di euro nel biennio 2016-2017.

Gli 1,415 miliardi di euro mobilitati si aggiungono ai 740 milioni già allocati, portando il totale dell’ammontare impegnato a 2,155 miliardi di euro. Intanto 79 milioni di euro sono ora in fase di assegnazione alle organizzazioni internazionali, Ong e agenzie Onu che si occupano dei progetti.

Questo porta il totale attualmente impiegato sul terreno a 169 milioni di euro. In particolare, la misura odierna servirà a finanziare i bisogni urgenti dei profughi e delle comunità che li ospitano, nelle aree prioritarie di educazione, salute, infrastrutture municipali, e sostegno socio-economico nelle dieci province più colpite. ansamed



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -