UE all’Italia: urgenti misure di protezione per Rom, Sinti e Camminanti

 

nomadi-oroL’Italia deve elaborare e adottare senza indugi una legislazione specifica a livello nazionale per proteggere le comunità Rom, Sinti e Camminanti. E’ la raccomandazione rivolta al governo dal comitato consultivo della convenzione quadro del Consiglio d’Europa per la protezione delle minoranze nazionali nel suo quarto rapporto sull’Italia. Un documento nel quale si evidenzia anche “il notevole aumento” di comportamenti xenofobi e anti-nomadi negli ultimi anni nonchè l’uso “sempre più comune” da parte di politici e media di un linguaggio “discriminatorio, intollerante e razzista” e gli attacchi, verbali e fisici, registrati nei confronti dei centri di raccolta dei richiedenti asilo.

Roma: automobilista rifiuta lavavetri, la Rom si spoglia e mostra il sedere

 

Il comitato constata che l’implementazione della strategia nazionale per l’inclusione di queste comunità adottata nel 2011 “è stata lenta dato che non sono stati stanziati fondi” e che nonostante le molte proposte presentate in Parlamento per introdurre leggi contro la discriminazione di Rom, Sinti e Camminanti, nessun testo è stato adottato sinora. Il comitato – che denuncia l’uso del termine ‘nomadi’ per queste comunità, “utilizzato per giustificare la politica di alloggiare queste minoranze nei campi” – chiede alle autorità di “fare sforzi effettivi per prevenire, combattere e sanzionare l’ineguaglianza e la discriminazione di cui questi gruppi sono vittime”. Chiede inoltre di migliorare la loro situazione rispetto all’alloggio, che dovrebbe essere in case e non campi, e di assicurare la scolarizzazione dei minori.

Mantova: derubati e investiti a tutta velocità dai Rom

Non vogliono fare la fila, Rom distruggono vetrata del Pronto Soccorso

Ragazzina grave dopo l’aggressione dei Rom, la madre: “Viviamo nella paura”

Torino: sequestrati ai Rom beni per oltre 2 milioni di euro

Fermati baby ladri a bordo di una Citroen Saxo, alla guida un 14enne Rom

Rom si insediano in una riserva naturale e rubano corrente elettrica, 11 arresti

“In Italia – si legge in una nota diffusa da Strasburgo – mentre un clima di apertura e tolleranza prevale verso le persone appartenenti a riconosciute e ormai consolidate minoranze linguistiche, c’è stato un notevole incremento della xenofobia negli ultimi anni”. Inoltre, da parte di politici e una parte dei media “è diventato più normale il ricorso a un linguaggio discriminatorio, intollerante e razzista” e “sono stati registrati un certo numero di attacchi verbali e fisici, anche violenti, contro i centri di accoglienza dei richiedenti asilo”. In conclusione, il rapporto sottolinea anche che “il mandato e lo status dell’Ufficio contro le discriminazioni razziali (Unar) non garantiscono la sua indipendenza”.  (con fonte ANSA EUROPA)

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

1 Commento per “UE all’Italia: urgenti misure di protezione per Rom, Sinti e Camminanti”

  1. L’unica cosa che dovrebbe fare l’Italia è quella di uscire immediatamente da quello schifo
    che è l’UE!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -