Smantellata rete Isis in Marocco, preparava attacchi a turisti stranieri

 

Smantellata in Marocco una rete di jihadisti dello Stato Islamico che stava preparando attacchi contro militari e turisti stranieri” . L’annuncio è stato dato con un comunicato dal ministero degli Interni confermando l’arresto di 52 persone in quella che è stato definita “la più grande operazione” antiterrorismo nella storia del regno. Le forze di sicurezza “dallo scorso 19 luglio, hanno eseguito una operazione preventiva contro persone con tendenze terroristiche stimate in circa 143 persone, 52 delle quali sono state arrestate”, recita il testo del comunicato come riporta oggi il quotidiano panarabo al Hayat.

Gli arrestati “stavano preparando esplosivi per colpire istituzioni dello Stato, uccidere responsabili della sicurezza e dell’esercito, turisti stranieri e luoghi di svago in diversi città” del Paese. askanews

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -