Roma, riciclaggio e usura: sedici arresti, anche 2 direttori di banca

Riciclaggio e usura a Roma: sedici arresti Operazione Old Cunning

usuraRiciclaggio e tassi usurai con interessi variabili tra il 70 ed il 150 per cento. Operazione degli investigatori del Centro Operativo della Direzione Investigativa Antimafia (Dia) che, alle prime luci dell’alba, hanno eseguito sedici provvedimenti di custodia cautelare in carcere e agli arresti domiciliari nei confronti dei presunti componenti di una organizzazione criminale dedita stabilmente nel territorio capitolino alla commissione di delitti di usura e riciclaggio. Le misure cautelari sono state disposte dal Gip di Roma, su richiesta della Procura della Repubblica.

Alla maggior parte degli indagati, sulla base delle indagini svolte dalla Dia, la magistratura contesta il reato di associazione per delinquere finalizzata all’usura e al riciclaggio. Tra gli arrestati vi è anche un pregiudicato legato alla cosca di ‘ndrangheta Grande Aracri di Cutro (Crotone), ed un ex carabiniere.

Tra le vittime del gruppo criminale, figurano politici e amministratori locali, commercianti e cittadini in sofferenza economica: tutti venivano vessati con intimidazioni e minacce per ottenere il pagamento delle rate per la restituzione del debito. Il tasso usurario applicato variava tra il 70 per cento e il 150 per cento annuo. Della banda facevano parte anche personaggi di notevole spessore criminale legati alla ‘Banda della Magliana’ e due direttori di banca.

Questi ultimi in particolare, agevolavano l’emissione di mutui senza alcuna garanzia, nei confronti delle vittime, allo scopo di consentire all’organizzazione di recuperare i profitti illeciti. All’organizzazione contribuivano anche i gestori di alcuni bar con il compito di riciclare i proventi dell’attività attraverso la riscossione di titoli di credito degli usurati che venivano immediatamente sostituiti con denaro liquido. Tutti gli arrestati sono indagati, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere finalizzata all’usura, al riciclaggio e all’estorsione.

romatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -