Olanda, Geert Wilders: Merkel ha le mani spoche di sangue

 

Il leader olandese Geert Wilders (Pvv) mette Angela Merkel sul banco degli imputati per la sua politica delle porte aperte per i profughi siriani, e sul suo account Twitter posta una foto della cancelliera tedesca con le mani e il volto lordi di sangue.

merkel-wilders

E poco più tardi scrive: “Dobbiamo lasciare l’Ue, recuperare sovranità nazionale, chiudere le nostre frontiere e rendere l’Olanda di nuovo sicura”.

Mentre il presidente ceco Milos Zeman, come già all’indomani della strage di Monaco, si dice favorevole a che la gente abbia il diritto a possedere le armi. “Sono dell’opinione che la gente dovrebbe avere il diritto ad armarsi e a intervenire contro i terroristi”, dice alla tv commerciale Nova. (ANSAmed).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -