Discorso fiume della prefetta che elogia i “profughi”, fischiata in ateneo

 

INDOTTRINAMENTO IMMIGRAZIONISTA NEL LUOGO SBAGLIATO

prefetto-treviso-lega

Fischiata al discorso di laurea. Il prefetto di Treviso Laura Lega, ospite d’onore alla consegna delle lauree alla sede trevigiana della Ca’ Foscari, è stata contestata durante il suo intervento.

Come riporta La Tribuna di Treviso, davanti ai neolaureati, il prefetto ha parlato del mondo moderno che cambia e che si muove, con tutti i problemi che ne conseguono, profughi in primis. Un lungo discorso che trattava di accoglienza e integrazione, così lungo che ha fatto nascere qualche malumore in platea. Dai mormorii sommessi di disappunto, dal pubblico si sono levati veri e propri gridi di protesta: “Basta!” “La paghiamo noi!”.

“Ognuno è libero di esprimere il proprio dissenso, sono temi forti, è ammissibile” ha commentato il prefetto al termine dell’intervento. LIBERO



   

 

 

2 Commenti per “Discorso fiume della prefetta che elogia i “profughi”, fischiata in ateneo”

  1. Sei il Prefetto di una Provincia non una Signora che sta discutendo al Bar!!!

  2. Ormai la mania per i profughi da parte delle autorità è patologica !

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -