Attentato Ansbach: l’autore era un (finto) profugo siriano, pregiudicato

 

Ansbach

Lo straniero che ha colpito nella città bavarese di Ansbach, vicino Norimberga, era un rifugiato siriano di 27 anni  a cui era stato rifiutato l’asilo politico in Germania un anno fa. Si é fatto esplodere vicino a un luogo all’aperto che in quel momento ospitava un concerto con 2.500 spettatori

Sono almeno 12 le persone rimaste ferite nell’attentato. Lo ha detto il ministro dell’Interno della Baviera Joachim Herrmann, sottolineando che tre feriti sono in gravi condizioni.

Il vice commissario di polizia di Ansbach, Roman Fertinger, ha riferito che ci sono “indizi” secondo cui all’ordigno esplosivo erano stati aggiunti frammenti di metallo (la tecnica di solito usata dai terroristi per aggravare le conseguenze dell’esplosione).

Il vero obiettivo dell’attacco era un festival musicale, secondo quanto reso noto dal ministro degli Interni bavarese, Joachim Herrmann, durante una conferenza stampa. Oltre 2.500 persone sono state evacuate. Il kamikaze ha cercato di introdursi all’interno della zona dove si teneva il concerto ma è stato bloccato poiche’ privo del biglietto.

“E’ molto probabile, secondo la opinione personale, sfortunatamente, che questo sia stato in realtà un attacco suicida di matrice islamica”: lo ha detto sempre Herrmann.

L’attentatore di Ansbach era finito più volte nel mirino della polizia anche per reati legati alla droga. Lo riferisce l’agenzia stampa tedesca Dpa, citando informazioni del ministro Hermann e della polizia. Gli inquirenti non hanno voluto fornire ulteriori dettagli.

La polizia ha costituito una commissione speciale con oltre 30 investigatori che guiderà le indagini sull’attentato di Ansbach. Lo ha reso noto il presidio di polizia della Franconia centrale questa mattina. Le indagini sono partite dalla raccolta di elementi probanti sul luogo dell’esplosione e da una perquisizione nel luogo dove abitava il profugo siriano. La polizia ha chiesto ai cittadini presenti al concerto di inviare foto e filmati registrati durante la serata.

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

2 Commenti per “Attentato Ansbach: l’autore era un (finto) profugo siriano, pregiudicato”

  1. Ministro Esteri: No a “sospetti generalizzati” verso i rifugiati e questo come lo chiama lei? un colpo di sole?

  2. iO CERO NEL PERIODO BURRASCOSO ITALICO NEL ’42’43’44’45. VI ERA UNA MASSA DI LADRI PROFITTATORI . LA LIBERTà DEL DELINQUENTE … MAN MANO CHE LA GENT ONESTA SI ASSOCIAVA . SCAPPARONO “QUESTI DELINQUENTI NEL NOME DI DIFENDERE LA PATRIA” “RUBA TE CHE RUBO IO.!.-
    QQUESTI PROFUGHI DELINQUENZIALI SONO GLI SPURGHI DELLA CRIMINALITà DEI LORO PAESE . ALTRIMENTI LI AVREBBERO FATI FUORI . IO DICO DI RIMANDARLI A CASA LORO. – ALTRICHé FARE EDITTI DI PROTEZIONE.!!!… UMANITARIA,.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -