Vendite dimezzate in sei mesi: la Ferroli annuncia 750 esuberi

 

ferroliVERONA – A fronte dell’assunzione di 10 nuove figure professionali, tra la fine 2016 e la seconda metà del 2017 la Ferroli spa di San Bonifacio, specializzata nella costruzione di caldaie, prevede una riduzione di circa 600 unità in Italia e 150 all’estero.

Come scrive il Gazzettino, sono le linee guida del piano industriale che l’azienda ha presentato ai sindacati, dando attuazione a quanto approvato dal Tribunale a dicembre 2015 per evitare la procedura fallimentare e godere dei benefici della legge 182 bis.

Tra gli obiettivi, una “nuova” azienda con un perimetro di attività più contenuto ma più competitiva sul piano mercato. Nonostante il riavvio della produzione, le vendite nei primi sei mesi del 2016 sono dimezzate rispetto al 2014 a causa della stagnazione del mercato italiano. Nel piano è contemplata anche la chiusura dei vecchi impianti produttivi in Polonia e Turchia e della filiale in Germania.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -