Francia, Cassazione conferma rinvio a giudizio della Lagarde (Fmi)

 

LagardeLa Corte di Cassazione della Francia ha convalidato il rinvio a giudizio di Christine Lagarde, direttore del Fondo monetario internazionale e all’epoca dei fatti contestati ministro delle Finanze, per il suo presunto ruolo in un controverso arbitrato che nel 2008 assegnò oltre 400 milioni di euro al magnate Bernard Tapie.

La Corte transalpina ha respinto il ricorso presentato dai legali della Lagarde contro il rinvio a giudizio che era stato deciso dalla Cour de Justice de la République.Esprimendo rammarico per la decisione, il legale della Lagarde ha reagito dicendosi certo che non emergerà alcuna responsabilità per negligenza a carico della sua assistita.

Ovviamente il procedimento ha delle implicazioni reputazionali negative per l’ex avvocato d’affari francese, che i media transalpini indicavano come possibili futura candidata alla guida della Commissione europea. La Lagarde è stata da pochi mesi confermata per un secondo mandato alla guida del Fmi.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -