Nave di Msf preleva 209 migranti presso le coste libiche

 

‘Acquarius, la nave di Medici senza frontiere impegnata in operazioni di soccorso nel Mediterraneo, ha prelevato 209 migranti presso le coste libiche.

Sarebbero stati recuperati anche 22 cadaveri  Ventuno vittime sarebbero donne. La nave di Msf, che ha soccorso due imbarcazioni in difficoltà, è attesa per venerdì nel porto di Trapani.

Nel 2015 Medici senza Frontiere ha ricevuto 56 mln di euro da UE e Stati membri

Medici senza Frontiere, clandestini hanno “disagio mentale da migrazione”

E intanto è arrivata a Pozzallo la nave di Medici senza Frontiere ‘Bourbon Argos’ con a bordo 628 migranti soccorsi ieri nel Canale di Sicilia su alcuni gommoni in difficoltà. Pronta la macchina organizzativa dell’accoglienza e gli agenti del gruppo interforze per procedere all’identificazione e al trasferimento in altre strutture di almeno 300 migranti e individuare i presunti scafisti.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -