Emilia Romagna, vertici regionali in visita a Maria Cecilia Hospital

 

emilia-romagna-Visita MCH

E’ stato il presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, a chiudere ieri la visita a Maria Cecilia Hospital, ospedale di alta specialità Gvm Care & Research, al termine dell’incontro istituzionale che ha portato i vertici regionali, presenti l’assessore alla Sanità Sergio Venturi e quello al Turismo Andrea Corsini, a conoscere da vicino uno dei Poli d’eccellenza del Gruppo fondato da Ettore Sansavini.

Bonaccini pur nel ribadire la piena centralità del servizio pubblico e commentando come la sanità emiliano romagnola sia una delle migliori del Paese, non tace il proprio giudizio sulla qualità degli ospedali Gvm: “L’eccellenza delle strutture, nel caso specifico da Reggio Emilia a Cotignola, credo segnali la necessità per noi di proseguire in un rapporto fecondo e positivo. Qui c’è una qualità della sanità che è straordinaria: noi vi consideriamo a tutti gli effetti parte del servizio pubblico”.

“Ciò che offrite dal punto di vista della qualità – prosegue – è un qualcosa di rilevante nella percezione dei cittadini e pertanto vi faccio i miei complimenti: siate orgogliosi di quello che fate. Contribuite a una parte importante del Pil di questa Regione creando nuovi posti di lavoro (i dipendenti Gvm in Emilia Romagna sono 2.335, Ndr) e nuova ricchezza (con un indotto generato verso il territorio emiliano romagnolo di circa 700 milioni di euro, Ndr)”

adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -