Terrorismo, Renzi: comunicare agli italiani atteggiamento di equilibrio, senza allarmismi

 

ROMA, 18 LUG Servono “prudenza ed equilibrio”. È l’invito che il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha rivolto ai presidenti dei gruppi di maggioranza e opposizione, nel corso del vertice a Palazzo Chigi.

A quanto si apprende da chi era presente, il premier avrebbe chiesto di mantenere e comunicare agli italiani, di fronte alla minaccia del terrorismo, un atteggiamento di grande attenzione ma anche di equilibrio, senza allarmismi.

Il Governo italiano non è a conoscenza di nessuna “minaccia diretta” del terrorismo islamista contro l’Italia. Lo hanno detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, e gli altri membri del Governo ai capigruppo parlamentari nel corso della riunione sul terrorismo e la situazione internazionale a palazzo Chigi. Lo riferisce una fonte presente all’incontro, precisando tuttavia che il Governo non ha parlato di “pericolo zero” ma solo di assenza di informazioni dirette su possibili piani terroristici contro il nostro Paese.

Nel corso della riunione è emerso che uno dei sospettati che le autorità di sicurezza francese hanno fermato dopo il massacro di Nizza è risultato residente in Puglia. Secondo le stesse fonti, tuttavia, nessun legame con attività terroristiche in Italia sarebbe risultato dalle verifiche investigative svolte finora. askanews



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -