Papa: nel mondo trascurata l’ospitalità per profughi e migranti

 

bergoglio

Città del Vaticano, 17 lug. – Nel mondo di oggi l’ospitalità “rischia di essere trascurata”: lo ha detto il Papa all’Angelus: “Si moltiplicano le case di ricovero e gli ospizi, ma non sempre in questi ambienti si pratica una reale ospitalità”, ha detto, “diminuisce la probabilità per chi è straniero, emarginato, escluso di trovare qualcuno disposto ad ascoltarlo: perché è straniero profugo migrante”.

Perché straniero? Siamo sicuri?  Pergine Valsugana: Finanziere massacrato a calci e pugni, arrestati due stranieri

Francesco, che ha incentrato il duo ragionamento sulla capacità di “ascoltare”, ha sottolineato che “nella capacità di ascolto c’è la radice della pace”.”Nel suo affaccendarsi e darsi da fare”, ha detto il Papa commentando il brano evangelico di Gesù che visita due sorelle, Marta e Maria, “Marta rischia di dimenticare la cosa più importante, cioè la presenza dell’ospite, che era Gesù in questo caso. L’ospite non va semplicemente servito, nutrito, accudito in ogni maniera. Occorre soprattutto che sia ascoltato: ricordate bene questa parola, ascoltare.

Che l’ospite sia accolto come persona, con la sua storia, il suo cuore ricco di sentimenti e di pensieri, così che possa sentirsi veramente in famiglia. Altrimenti è un ospite di pietra. (askanews)



   

 

 

3 Commenti per “Papa: nel mondo trascurata l’ospitalità per profughi e migranti”

  1. Ancora insiste questo signore sulla questione degli Immigrati?

    Perchè non sostiene con la stessa forza la unicità della famiglia eterosessuale?

    Questo signore fa una politica che assomiglia tanto a quella della famiglia Rothschild & Rockefeller.

    Ma non sarà mica…che anche lui….Eh già, mi sa proprio di si……….

  2. Bravo, dobbiamo aprirci alle culture senza, però, dimenticare la nostra. La nostra cultura ci dice e INSEGNA che l’ospite è come il pesce, dopo TRE giorni, PUZZA.

  3. Ennesimo delirio.

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -