Migranti, a Cagliari esposto contro il degrado in piazza Matteotti

 

Cagliari migranti nella piazza Matteotti

Bivacchi giorno e notte in piazza Matteotti e situazione igienico-sanitaria rischiosa per la salute pubblica. Sono le motivazioni che hanno spinto il deputato di Unidos Mauro Pili a presentare un esposto alla Procura di Cagliari. La denuncia del parlamentare arriva a pochi giorni da una segnalazione alla Asl. E l’azienda ha già risposto.

“I rilievi – ricorda Pili – hanno evidenziato che ‘il palese degrado è accompagnato da un acre e forte odore di sporcizia che si avverte in modo evidente addentrandosi all’interno della piazza’. Non solo: l’intera area ‘è fortemente interessata da un’occupazione continua da parte di altri soggetti che la utilizzano in modo promiscuo bivaccandoci giorno e notte'”.

Nel mirino il sindaco Massimo Zedda. “Non ha ancora provveduto – si legge nell’esposto – ad emettere un provvedimento teso a risolvere la gravissima situazione igienica-sanitaria del sito lasciando l’area in un latente pericolo per l’intera comunità e per tutti coloro che sono costretti ad attraversarla, considerato che si tratta dello snodo principale di raccordo e transito verso i collegamenti navali, aerei, ferroviari e su pullman dell’intera Sardegna”. ANSA



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -