Strage Nizza, Isis rivendica: il terrorista era un soldato dello Stato islamico

 

Mohamed Lahouij Bouhlel

Mohamed Lahouij Bouhlel

L’Isis ha rivendicato ufficialmente l’attentato di Nizza. “L’autore dell’operazione di Nizza in Francia è uno dei soldati dello Stato islamico. Ha condotto questa operazione in risposta agli appelli a colpire la popolazione degli Stati della coalizione che combatte lo Stato islamico”. La rivendicazione dell’attentato a Nizza è giunta attraverso Amaq, l’agenzia di stampa del Califfato. (ANSA)

Il terrorista Mohamed Lahouiaej Bouhlel, era originario di Masaken, nel Nord-Est della Tunisia, a una dozzina di chilometri da Sousse. Era un immigrato arrivato in Francia nel 2001. Sembra che anche suo padre sia un estremista islamico.

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

1 Commento per “Strage Nizza, Isis rivendica: il terrorista era un soldato dello Stato islamico”

  1. Per la verità è SITE l’agenzia stampa (o lo studio di produzione) che diffonde le “notizie” (disinformazione) del mitico ISIS è la Signora Rita Katz (israeliana) che guadagna una fortuna vendendo TUTTE le anteprime delle prodezze dei tagliagole mussulmani.
    Questa è una cosa su cui porsi alcune domande: come fa ‘sta mignot.. pardon: signora Katz a sapere tutto in anteprima e guadagnare milioni vendendo queste “anteprime” a tutta la stampa mondiale, che non si pone l’interrogativo di come possa sempre sapere tutto.
    Sarò tacciato di “complottismo” ma per me l’ISIS e SITE hanno gli stessi genitori, deformi, mostruosi.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -