Insulta una donna con hijab, denunciato

 

RAVENNA, 15 LUG – Avrebbe insultato, apparentemente senza ragione, una 51enne originaria della Tunisia, apostrofandola con pesanti ingiurie a sfondo razziale. Per questo la scorsa settimana un operaio 48enne del faentino, forse condizionato dagli eventi terroristici degli ultimi tempi, è stato denunciato dai carabinieri per “ingiurie aggravate dalla finalità discriminatoria etnico-razziale”.

La donna, che vive a Faenza da anni, vestita con foulard che copre capelli e collo, mentre andava a prendere i figli a scuola si è accorta di essere seguita da un automobilista che la fissava procedendo a passo d’uomo e che l’avrebbe offesa dicendo: “la gente muore per colpa vostra, devi tornartene al tuo paese”, poi l’ha colpita con sputi. La 51enne è riuscita ad annotare la targa e si è rivolta ai carabinieri. In caserma l’operaio ha confermato il diverbio senza darne spiegazioni.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -