“Islam e islamismo sono uguali”. Vice presidente degli imam di Francia si dimette

 

Hocine-Drouiche

Hocine Drouiche, vicepresidente della Conferenza degli imam di Francia, imam di Nimes e candidato alla carica di rettore della Grande moschea di Parigi, ha comunicato all’indomani della strage di Nizza la decisione di lasciare ogni incarico all’interno della comunità musulmana francese.

“Annuncio le mie dimissioni e il mio rifiuto di queste istituzioni incompetenti che non fanno nulla per la pace sociale e che non la smettono di ripetere che l’estremismo non esiste, che è prodotto dai mass media”, così Drouiche ha deciso di lanciare un messaggio chiaro e importante a tutti gli imam e predicatori. Colpevoli di non aver condannato l’attacco a Nizza.

Avevamo sempre pensato che il terrorismo fosse nato in Iraq e in Afghanistan a causa dell’orgoglio dell’Amministrazione Bush. La primavera araba ha mostrato con chiarezza che il problema dell’islamismo è legato alla crisi teologica e giuridica dell’islam“.

E aggiunge: “Spero che gli imam di Francia lascino perdere le loro riserve negative e, soprattutto, che non parlino nelle loro prediche del venerdì di argomenti che non hanno nulla a che fare con l’attentato. Il loro ruolo è quello di combattere l’odio e l’integralismo religioso”.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -